Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Minacce e botte alla ex, i militari del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato un 29enne violento. Nonostante il divieto di avvicinamento alla ex fidanzata a cui era sottoposto, l’uomo si è presentato ieri sotto la sua abitazione, nel quartiere Bagnoli, minacciandola ed insultandola. Prima che arrivassero i carabinieri l’uomo è andato via, ma è tornato dopo qualche minuto e nonostante la presenza dei militari ha chiesto insistentemente di entrare. Ha ripreso a minacciare la donna ed ha provato ad aggredirla. Bloccato dopo una breve ma violenta colluttazione, l’uomo è stato arrestato e si trova adesso in attesa di giudizio. Il 29enne che dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.