Cosparge di benzina la mamma e minaccia di appiccare fuoco: arrestato

Tempo di lettura: 1 minuto

Marigliano (Na) – E’ stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione dai carabinieri della stazione di Marigliano in provincia di Napoli, un 29enne già noto alle forze dell’ordine, che aveva minacciato la mamma perché voleva soldi per acquistare droga. Al rifiuto della donna, 52 anni, che era in compagnia dell’anziana madre di 72 anni, il giovane ha preteso altri soldi poi ha preso una bottiglia di benzina e l’ha gettata addosso alle donne, poi ha minacciato di usare l’accendino che aveva nell’altra mano. Le vittime sono riuscite a fuggire, si sono chiuse in casa della nonna e hanno chiamato i carabinieri che hanno bloccato il violento sul pianerottolo tra le abitazioni delle due vittime.