Blitz al rione Traiano, in un terreno l’arsenale del clan: otto pistole e 300 munizioni (VIDEO)

Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Blitz al rione Traiano, scoperto l’arsale della faida. I carabinieri recuperano otto pistole pronte all’uso e una dotazione di 300 colpi. Le armi erano state nascoste in una tanica interrata.
 
In un terreno abbandonato lungo il via Romolo e Remo i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Napoli hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro un arsenale. Custoditi in una tanica interrata, c’erano una pistola semiautomatica con matricola abrasa e caricata con 9 cartucce, un’altra semiautomatica ma con matricola punzonata, un revolver con matricola, 2 revolver con matricola punzonata e 3 revolver senza matricola. Sequestrate anche 303 cartucce proprio per revolver e semiautomatiche. Le indagini sono ancora in corso al fine di individuare il gruppo criminale che aveva la disponibilità dell’arsenale.