Tempo di lettura: < 1 minuto

“Se me lo chiedono i cittadini io ci sono”. Così Catello Maresca ha risposto a una domanda sull’ipotesi di una candidatura alla presidenza della Regione Campania nel corso del programma Salute a Tutti.

Ecco i cittadini ci sono: in poche ore sono nati sui social tre gruppi, raccogliendo migliaia di adesioni. Ma soprattutto appelli da parte di società civile e cittadini di Casal di Principe, propria la terra del clan dei casalesi che Maresca ha sconfitto. Sinergie per Catello Maresca è il gruppo facebook lanciato dall’avvocato Sergio Pisani, noto penalista napoletano.

Subito è partito l’hashtag #iostoconcatellomaresca. Un altro gruppo che può contare su migliaia di adesioni è Io sto con Catello Maresca. Poi anche gruppi locali. La spinta dal basso c’è. Tanto che dalle parti di Santa Lucia si registra un certo nervosismo da parte del presidente della Regione Vincenzo De Luca