Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ex boss della Nuova Camorra Organizzata Raffaele Cutolo è ricoverato da mercoledì 19 febbraio in ospedale a Parma a causa di un improvviso aggravamento delle sue condizioni di salute. Detenuto da decenni in regime di 41 bis, ‘o Professore ha 78 anni e ne ha trascorsi in cella oltre 55.

A far scattare il trasferimento dal carcere di massima sicurezza di Parma all’ospedale emiliano, nel reparto riservato ai detenuti, è stata una crisi respiratoria che ha colpito Cutolo due notti fa. Sulle sue condizioni di salute vige il massimo riserbo. Nei mesi scorsi i suoi legali avevano presentato un reclamo al tribunale di Sorveglianza di Roma contro il carcere ostativo. Ad oggi però non è stata ancora fissa l’udienza. Cutolo, che sta scontando diversi ergastoli, da qualche mese non può avere più contatti fisici con la figlia, dopo che quest’ultima ha compiuto 12 anni. Una volta al mese la giovane può vedere il padre solo attraverso un vetro.