Tempo di lettura: < 1 minuto

Brescia – Terza vittoria di fila per il Napoli di Gennaro Gattuso che nella serata di ieri trova i tre punti in terra lombarda.

Nell’anticipo della 25esima giornata di Serie A fanno tristemente scalpore i beceri cori dei tifosi bresciani, ancora una volta contro i napoletani. Stavolta i tifosi del Napoli sono addirittura paragonati al Coronavirus.

A denunciarli sono gli stessi bresciani del giornale di Brescia che condannano il grave episodio anticipando anche le mosse della Procura Federale, ipotizzando un loro presto intervento a riguardo.

Napoletani Coronavirus” è questo il coro partito dalla curva nord del Brescia insieme ai soliti cori contro il Vesuvio.

A differenza di quest’ultimi, i cori che paragonano addirittura il popolo napoletano al virus proveniente dalla Cina, non sono piaciuti neanche a tantissimi lombardi. In vista della gravissima allerta che si sta avendo proprio in queste ultime ore in Lombardia. Dove nelle ultime 48 sono circa 27 i casi di Coronavirus che hanno portato anche alle prime due vittime del virus in Italia tra la Lombardia ed il Veneto.

Oggi l’intero mondo sportivo denuncia sul web questi tristi cori, ricordando la gravità della situazione, specialmente nella Regione del nord Italia.