Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Da lunedì 8 marzo, come risaputo, la Regione Campania retrocede in zona rossa. Barbieri, parrucchieri e centri estetici chiusi, i negozi, ad eccezione dei servizi indispensabili, abbasseranno le saracinesche, ma soprattutto le scuole, da un anno al centro del dibattito, torneranno in Dad.

Lucia Azzolina, ex ministro dell’Istruzione, non perde occasione per bastonare il Governatore della Campania Vincenzo De Luca e lanciare anche un messaggio ai genitori ‘Si Dad‘.

La Campania va in zona rossa. Chi dice che la responsabilità è delle scuole sa che in quella regione sono praticamente chiuse da un anno? A scuola con la mascherina: no. In giro assembrati e senza regole: sì“. Così la Azzolina in un post sui social, allegando un’immagine di assembramenti sul Lungomare di Napoli nell’ultimo sabato di zona arancione.