Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Durante la tredicesima puntata di Masterchef gli aspiranti chef si sono sbizzarriti con la Mystery Box a tema pancetta. Al termine della prima prova i migliori piatti sono stati: ‘Battiamo un altro muro‘ di Cristiano‘Pancetta ribelle‘ di Antonio e ‘Tortino Vesuviano‘ di Maxwell, che ha reso il bacon protagonista di un piatto dolce. Lo chiama così per omaggiare lo chef napoletano Cannavacciuolo, e il cioccolato che fuoriesce dal tortino gli ricorda proprio la lava del Vesuvio. 

Proprio quest’ultimo ha catturato l’attenzione del simpatico ventinovenne umbro Monir, che però si è lasciato andare ad un commento su ‘El Pide de Oro’ che non è piaciuto affatto allo chef Antonino Cannavacciuolo, il quale ha prontamente redarguito il giovane: “Non devi nominare Maradona!” ha esclamato.

Le puntate del noto talent culinario di Sky sono state registrate prima del 25 novembre 2020, data della tragica scomparsa del Pibe de oro. Monir voleva elogiarlo ricordando il limone e i palleggi del fuoriclasse argentino, nonché azzardando un paragone tra Maradona e Pelè. Ma subito lo chef partenopeo lo interrompe: “Tre cose non devi nominare a Masterchef: il Vesuvio, i limoni e Maradona!“.