Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Dopo la numerose polemiche e la promessa del direttore Sylvain Bellenger, riaprirà nelle prossime 48 ore il Real bosco di Capodimonte a Napoli.

La riapertura è stata partorita dopo una lunga riunione in prefettura tra Bellenger, il dirigente Mibact Alessandro Benzia e i sindacati, con il prefetto a fare da mediatore.

Il summit ha toccato diversi punti, su tutti la richiesta del direttore per quanto riguarda il problema delle guardie giurate, sottolineando che i custodi interni non riescono a tutelare tutti i visitatori.

Con il consenso dei sindacati si è arrivati così alla decisione per una guardiana esterna attivata almeno per un mese. Il parco, quindi, sarà presto restituito alla cittadinanza napoletana. Riapertura prevista, infatti, tra la giornata di domani e dopodomani.