Tempo di lettura: < 1 minuto

Afragola (Na) – Alcuni militari dell’Arma, intervenuti al Rione Salicelle per effettuare un’sequestro su un automobile, ad Afragola popoloso comune del Napoletano, sono stati insultati e malmenati da un uomo con problemi psichici.

Appena è stato bloccato dai carabinieri una folla inferocita ha iniziato ad inveire contro i militari girando anche alcuni video, postati sui social, dove accusavano i carabinieri di aver picchiato l’uomo.
Si tratterebbe – racconta però il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli – di una ‘sceneggiata’ messa in piedi dalle donne e dalle persone arrestate il cui scopo sarebbe quello di screditare agli occhi del pubblico dei social l’immagine delle istituzioni e delle forze dell’ordine“.

“Signor Borrelli – scrive un cittadino denunciando l’accaduto – spero di rimanere in anonimato. Perché’ ho tanta paura di quello che le sto inviando.
Sono un padre di famiglia ho due figli. Non voglio avere ripercussioni da questa gentaglia – riferisce il cittadini – Se vi arriva da terzi questo filmato insinuando che i carabinieri siano stati ingiusti ed infami come lo stanno descrivendo…No!!! non è assolutamente vero“.