Tempo di lettura: 2 minuti

Cardito (Na) – Rapina con “spaccata” nella notte in un Punto Snai di Cardito, comune a nord di Napoli, di proprietà del consigliere comunale Pasquale Chiacchio. Terzo raid nel giro di un mese. Questa volta però i ladri si scagliano con un furgoncino contro il punto più debole della struttura per sfondare l’accesso e intrufolarsi nei locali. Ma non si sono limitati a distruggere la porta, hanno sventrato tutto il negozio. 

Ma una volta dentro non sono riusciti a portare via nulla perché sia slot che le casse erano in una stanza blindata. Il tutto è accaduto in pochi secondi nel cuore della notte, intorno alle 5. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri che procedono nelle indagini. Si tratta del terzo colpo in poco più di un mese. “Non se ne può più. Non è giusto, non è normale, non è civile” ha commentato sui Facebook il consigliere Chiacchio, che ha anche pubblicato le foto del raid. 

Lo scorso 30 ottobre i malviventi hanno sfondato il vetro della porta di ingresso ma l’allarme aveva fatto scappare i ladri. Poi il 7 novembre il proprietario aveva denunciato un altro tentativo di effrazione quando i banditi, approfittando del buio provocato da un guasto all’illuminazione stradale, avevano provato ad introdursi con un piede di porco nel locale ma anche questa volta l’allarme aveva messo in fuga i banditi.