Tempo di lettura: 2 minuti

Ercolano (Na) – Una Pasqua sicura e plastic free per salvaguardare l’ambiente e il suo habitat: così don Marco Ricci, sacerdote nella chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Ercolano (Napoli) lancia il suo monito ai fedeli. E lo fa attraverso una locandina pubblicata sul profilo facebook ‘Salute Ambiente Vesuvio’ in cui si legge che ”In chiesa non ci saranno rami di ulivo in bustine di plastica ed acqua santa in bottigline di plastica. Ognuno si procurerà un rametto di ulivo e porterà un po’ di acqua in una bottiglina di vetro che ad ogni messa, domenica delle Palme e Pasqua, saranno benedette. L’iniziativa per salvaguardare la madre terra si inserisce nel rispetto delle disposizioni dei vescovi italiani che, in periodo di emergenza sanitaria covid, dicono ‘in nessun modo ci sia consegna o scambio di rami di ulivo’. E non è tutto. In un’altra locandina il sacerdote mostra le immagini dell’ambiente ferito e deturpato dai rifiuti, a pochi passi dalla parrocchia con sfondo il Vesuvio. E invita i fedeli a non voltarsi dall’altra parte.
”Oltre alle bugie e alle parolacce, confessiamoci anche il peccato di omissione di amare e custodire la madre terra e di denunciare chi ci avvelena”. Ricci spiega il concetto aggiungendo che ”la terra è una madre: ciò che viene compiuto ai suoi danni è un vero e proprio femminicidio”.