Tempo di lettura: < 1 minuto

Cimitile (Na) Carabinieri della stazione di Nola hanno arrestato un 45enne polacco, già noto alle forze dell’ordine, per maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, in stato di ebbrezza, aveva colpito al volto la convivente con una bottiglia di vetro.

I carabinieri, allertati dal 112, hanno raggiunto l’abitazione a Cimitile e bloccato l’uomo, che ora è ai domiciliari in attesa di giudizio presso l’abitazione dei genitori. 

La convivente, soccorsa dagli operatori del 118, ha riportato lesioni allo zigomo sinistro.