Tempo di lettura: < 1 minuto

Saranno 2193 i giovani tra laureati e diplomati che si ritroveranno a partire da oggi pomeriggio presso l’auditorium della giunta regionale al Centro direzionale di Napoli per scegliere la sede presso la quale avvieranno il loro percorso formativo, con la prospettiva, in caso di ultima prova orale positiva, di rimanervi in via definitiva. Lo riferisce l’edizione ordine de Il Corriere del Mezzogiorno.

“Alle 15 di oggi saranno accolti dal presidente della giunta Vincenzo De Luca e dall’ex ministro pentastellato dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, attuale presidente del Formez. […] Sono 300  i posti messi a concorso per il Comune di Napoli. Saranno, in totale, 537, invece, i posti da occupare negli uffici della giunta regionale. Ed ancora, ne figurano 156 disponibili al Comune di Salerno. E cosi via per gli altri enti locali. […] Saranno ammessi agli orali i candidati con frequenza minima dell’80% di ore del periodo formativo e coloro che otterranno un punteggio di almeno 21/30″.