Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Passano da 180 a 260 i posti letto dell’ospedale Cotugno di Napoli dedicati ai pazienti affetti da Covid. Questo l’obiettivo sul quale stanno lavorando i sanitari per raggiungere il tetto massimo previsto dal piano regionale.

Mentre, una parte della Rianimazione dell‘ospedale Monaldi potrebbe essere destinata ai malati Covid, come già avvenuto nel periodo della prima ondata di marzo.

Si lavora, inoltre, anche per reperire nuove unità di personale all’interno dell’Azienda dei Colli al fine di migliorare il funzionamento del Cotugno.