Tempo di lettura: < 1 minuto

Arzano (Na) – Proseguono ad Arzano (Napoli) i servizi ad alto impatto disposti dal Comando provinciale di Napoli. I Carabinieri della compagnia di Casoria, assieme a quelli delle compagnie di intervento operativo del reggimento Campania e al Nucleo cinofili di Sarno, hanno setacciato le strade della città ed effettuato diverse perquisizioni nelle abitazioni. Duecentotre le persone identificate e 140 i veicoli controllati.
Rimossi cancelli ed ostacoli abusivi realizzati per eludere i controlli. Segnalati alla prefettura diversi assuntori di sostanza stupefacente perché trovati in possesso di dosi di droga. Ispezionate le aree comuni delle palazzine di edilizia popolare all’interno del rione 167. Modiche le sostanze stupefacenti rinvenute e sequestrate ma i nascondigli sono sempre più ingegnosi.
Oltre agli ormai noti vani scala dove sono stati rinvenuti hashish e marijuana i Carabinieri hanno infatti trovato – grazie al preziosissimo supporto delle unità cinofile – della marijuana che era nascosta all’interno delle canaline utilizzate per il passaggio dei cavi elettrici.