Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Gianni Lanciato, il rider a cui è stato derubato lo scooter lo scorso 1 gennaio a seguito di una brutta aggressione, ha donato 4 mila euro per la Fondazione Ferrara-Cannavaro.

Dopo l’accaduto l’uomo è stato tempestato di solidarietà da parte dei suoi concittadini. Il giocatore della Lazio Fares gli ha anche regalato un nuovo motorino per poter lavorare e in tanti gli hanno offerto un posto di lavoro.

Gianni ha voluto omaggiare tutto questo ringraziando concretamente tutta la comunità e donando i suoi soldi in beneficenza. Questo è il frutto della raccolta fondi sulla piattaforma GoFundme. Queste le parole della Fondazione: “Grazie al bel gesto di Gianni Lanciato abbiamo potuto continuare a dedicarci all’acquisto di beni primari per le famiglie napoletane in difficoltà. E’ da un anno, infatti, che attraverso l’associazione Obiettivo Napoli Onlus, sosteniamo questo tipo di emergenza economica”.