Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “L’elemento di novità di Napoli solidale è la presenza di soggetti diversi che provano a ricompattare una sinistra politica, non si tratta dell’ennesimo laboratorio ma di un nuovo percorso. La politica in questi anni la si è fatta non solo nei partiti ma anche con l’esperienza del Terzo Settore, soggetti che vogliono inaugurare e sostenere nuove strade rispetto al passato.

Il terzo settore non è interessato a garantire assistenza o a vincere appalti ma è interessato a promuovere e partecipare al vero cambiamento della città”.

Lo ha dichiarato il capolista di Napoli solidale Sergio D’Angelo candidato al consiglio comunale di Napoli al termine dell’incontro con l’ex ministro Pierluigi Bersani, tra i fondatori di Articolo Uno.

Abbiamo incontrato Bersani – ha aggiunto – che è vero leader della sinistra, quella parte di politica che stiamo provando a ricostruire, che è anche il più pop che abbiamo a disposizione, uomo intelligente che sa cogliere ciò che di nuovo proviamo a costruire con la nostra lista Napoli Solidale”.