Tempo di lettura: 2 minuti

Stefano De Martino è pronto a tuffarsi in una nuova avventura. Il nuovo progetto è ‘Bar ‘Stella’, un programma che andrà in onda il martedì in seconda serata su Rai Due. Il conduttore partenopeo sarà il gestore di questo locale, realmente esistito e che fa parte della storia della sua famiglia e della sua infanzia. “Quando devi sperimentare, – ha spiegato in una intervista – il tema su cui fare le variazioni deve essere un tema che conosci bene, come nella musica con gli assoli. Non c’era nessun luogo più valido del Bar Stella che mi permettesse di sentirmi a casa. Ho ricostruito un posto familiare in cui avvengono le dinamiche di un bar italiano che è il bar di tutti. Anche se parlo di uno scenario che appartiene alla mia infanzia, credo che tutti abbiano avuto un Bar Stella nella vita”, racconta. 

La carriera di Stefano De Martino insomma procede a gonfie vele. Motivo per cui c’è chi già pensa che potrebbe essere pronto per fare da spalla ad Amadeus a Sanremo, ma lui frena: “Sarebbe un azzardo totale. Non credo di avere l’esperienza necessaria per gestire una cosa del genere. Sanremo ha un’attenzione troppo alta per andarci con la percentuale di fallibilità che ho io in questo momento. Per chi lavora in Tv è un po’ come l’Oscar, te lo danno quando nella visione delle persone hai un gradimento molto ampio (…). Ora come ora sì, rifiuterei, perché per come la vivo io Sanremo deve essere il coronamento di una carriera. È difficile anche gestire il dopo Sanremo, che è così tanto da far diventare piccola qualunque cosa tu faccia dopo”.