Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Un mese per svuotare l’infermeria. Alfonso De Nicola, medico sociale del Napoli calcio, rassicura i tifosi partenopei sul pronto reinserimento in gruppo di tre atleti. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, De Nicola ha “aperto” la cartella medica di Ghoulam, Meret e Younes. I tre, secondo il medico sannita, dovrebbero tornare a disposizione di gruppo e tecnico alla fine di settembre, magari utilizzabili per il big match dell’Allianz Stadium contro la Juventus.

“Per Ghoulam – ha esordito De Nicola – attendiamo l’ok definitivo del dottor Mariani. Posso solo dire che il recupero procede benissimo e non ha trovato inconvenienti come accadde in occasione del precedente infortunio. Il ragazzo non vede l’ora di tornare a disposizione di Ancelotti, sta lavorando con tanto impegno: venerdì prossimo ci sarà un nuovo summit col dottore Mariani che confermerà i progressi di Faouzi”.

Massima attenzione anche su Meret, ancora senza presenze ufficiali con la maglia del Napoli: “Stiamo aspettando che si consolidi la fattura, non vogliamo caricarlo di radiazioni quindi sarà sottoposto ad un nuovo esame strumentale la settimana prossima. Sto preparando – ha dichiarato De Nicola – un tutore per aiutarlo ad andare a terra e non sentire dolore. Dal prossimo fine settimana comincerà a fare allenamenti specifici”.

Tra gli infortunati c’è anche Younes, oggetto ancora misterioso sotto l’aspetto tecnico ma bella scoperta sotto il profilo caratteriale: “E’ un ragazzo d’oro – ha concluso De Nicola– sempre sorridente e positivo. Con lui stiamo progredendo, corre sul campo e posso confermare che i tempi di recupero sono uguali agli altri due”.