Tempo di lettura: < 1 minuto

Vincenzo De Luca diventa un videogame. Si chiama “Laureati Invaders”  e in queste ore già impazza on line e su Whatsapp. Campo di guerra virtuale è l’Università Federico II di Napoli, i nemici sono decine e decine di neo-laureati. Con l’eroe-Governatore armato di lanciafiamme devi riuscire a colpirli nel più breve tempo possibile. Più universitari sparati, lo score aumenta. Il gioco si fa più duro quando in alto compare la corona di alloro tipica della laurea.  Se non sei abbastanza veloce e bravo parte il fermo immagine del presidente della Regione Campania con l’audio di una delle sue dirette Fb: “C’è un buco nero tra le vostre orecchie con una tale forza di gravità che rende impossibile l’uscita non solo della luce e delle radiazioni ma anche del pensiero. Sta arrivando il collasso”. In alto la scritta “La Campania è infetta”. Poi si ricomincia al grido di “Incendia i neolaureati e salva la Campania”.  E così la fantasia, sempre più ispirata dalle numerose performance del Governatore campano, è di sicuro un antidoto per scacciare la paura e un augurio che la battaglia vera la si vinca presto.  

QUI IL LINK AL GIOCO