Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Il comune di Napoli lavora per dedicare un apposito trasporto pubblico per gli studenti, in vista dell’inizio dell’anno scolastico che partirà il prossimo 14 settembre. Ad annunciarlo è stato il sindaco, Luigi de Magistris.

Stiamo predisponendo un trasporto dedicato per i ragazzi – ha spiegato de Magistris a La7 – e lavoriamo molto sull’utilizzo delle biciclette ma per il trasporto pubblico aspettiamo le indicazioni del Governo perché ritengo che si debba aumentare la quota del 30 per cento della capienza prevedendo l’obbligo di mascherina a bordo perché altrimenti l’impatto per le grandi città sarà molto, molto complesso“.

Stando a quanto raccontato dal sindaco metropolitano sul tema degli incentivi per il trasporto pubblico, dal Governo, si registra un ritardo significativo.
In questo momento – chiarisce Dema – è un miracolo che si riesca a far uscire in strada il trasporto pubblico perché i Comuni non hanno i soldi e hanno pochi autobus e pertanto è impensabile aumentare le corse“.