Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – La situazione delle carceri italiane, specie nel periodo attuale, è diventata incandescente anche se è attualmente rientrata. Momenti di grande panico anche a Napoli, davanti alla struttura di Poggioreale dove, qualche giorno fa, si sono radunati i familiari dei detenuti e hanno inscenato una protesta. A fatica, ma tutto è rientrato. La situazione resta comunque sotto osservazione perchè quella dei detenuti di Poggioreale resta comunque una situazione ai margini. Un segno di vicinanza è arrivato dalla Curva A del Napoli che ha manifestato davanti alla struttura con uno striscione più che eloquente: “Che non siano dimenticati, tutelate i carcerati”.