Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – “Di Lorenzo si nutre di entusiasmo ed umiltà. Quella di Giovanni è una delle favole più belle degli ultimi dieci anni del calcio italiano, non so quanti giocatori sono passati in tre anni dalla Serie C e arrivano all’Europeo con le prestazioni che sta sfoderando”. Queste le parole del procuratore di Giovanni Di Lorenzo, Mario Giuffredi, intervenuto a Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show. 

“Arriva dove è arrivato lo ha fatto con umiltà e lavoro – continua l’agente del terzino del Napolie della Nazionale Italiana – Ho visto la partita allo stadio Olimpico: ha fatto un recupero nel finale straordinario. Quando entra Toloi, negli ultimi minuti prova anche a far gol. Quando un calciatore ha consapevolezza nelle sue capacità, si arriva anche a cercare la grande giocata come è successo a Giovanni”. Poi Giuffredi conclude: “Gli Europei sono una vetrina importante dove i grandi club come il Chelsea, Real Madrid, Atletico, Psg ed altre possono attingere a questi giocatori. Quindi, se Di Lorenzo continuerà così e dovesse arrivare una richiesta bisogna poi valutare assieme a Napoli anche perché ancora quattro anni di contratto e quindi non dipenderà da noi ma dipenderà dal club azzurro. Tre mesi fa ho sentito criticare Di Lorenzo in modo forte: non si può dire che è un giocatore mediocre, il tempo è galantuomo. Due anni fa prendo Pezzella in procura: non lo voleva nessuno, oggi ho richieste dalla A e dall’estero. Ed arriverà ai livelli di Di Lorenzo”.