Tempo di lettura: 5 minuti

Frattamaggiore (Na) – La Asd Frattamaggiore Calcio pareggia 2-2 contro l’Us Marcianise e non riesce a centrare la seconda vittoria consecutiva per una manciata di secondi. Infatti il goal del pareggio ospite, firmato Castaldo, è arrivato in pieno recupero ed ha condannato i padroni di casa ad un punto, che sta stretto. Boccone amaro da digerire per i nerostellati, che per la terza volta in stagione vengono puniti nel finale tra le mura amiche del “P. Ianniello”. In virtù di questo pari, la squadra di mister Grimaldi si porta a quota 47 punti, perdendo contatto dalla vetta, che ora dista sette lunghezze. Grezio & co. mantengono il terzo posto che, tuttavia, dovranno difendere dalle inseguitrici.

PRIMO TEMPO – Alle 15, nuovo orario federale, inizia Frattese-Marcianise ed i nerostellati partono con il piede giusto: al 2′ Capitan Costanzo si incarica della battuta di un calcio di punizione da posizione centrale e disegna una traiettoria perfetta, che sfiora il palo e finisce sul fondo. Il mediano locale va vicino al bersaglio grosso, mancato per una questione di millimetri. Al 20′ è ancora la Frattese a rendersi pericolosa: Tommasini lancia per Grezio, che stoppa di petto e si porta la palla sul sinistro. Il numero 9 fa partire un tiro-cross che si tramuta in un assist perfetto per Arario che, da posizione non ottimale, calcia a lato.

Tuttavia nel miglior momento dei locali arriva il goal del Marcianise con Allegretta G. L’attaccante, grande ex di giornata, si procura un penalty e lo batte con precisione, spiazzando D’Agostino. Al minuto 23 gli ospiti passano in vantaggio, ma i nerostellati reagiscono bene, trovando il pareggio al 37′. Spavone, dall’out mancino, calibra un cross interessante, su cui si avventa Grezio, che di testa trafigge Martellone. Dodicesimo sigillo stagionale per il “Cobra”, che regala il pareggio ai suoi e continua a segnare. Dopo tre minuti di recupero, il direttore di gara fischia due volte e sancisce la fine del primo tempo. 1-1 il parziale, che premia l’abnegazione degli ospiti ed il ritorno rabbioso dei locali, che hanno terminato in crescendo i primi 45′.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia proprio come è finito il primo tempo: i nerostellati attaccano a tambur battente alla ricerca del vantaggio e rinchiudono nella propria metà-campo gli avversari. Al minuto 55 Sparano mette in mezzo, Grezio fa il “velo”, favorendo Varriale alle sue spalle. Il numero 25 calcia a botta sicura da posizione favorevole, ma Martellone si supera e respinge la conclusione dell’esterno nerostellato. Passano due minuti ed il Marcianise resta in inferiorità numerica per la doppia ammonizione di Colella. La mezz’ala ospite commette un fallo al limite della sua area di rigore e rimedia l’espulsione. Il capitano nerostellato Costanzo si porta sul punto di battuta e, direttamente da calcio piazzato, porta in vantaggio i suoi con un’esecuzione perfetta. Goal incredibile per il mediano, che si conferma uno specialista dai calci da fermo. 2-1 e rimonta completata per i padroni di casa, che riprendono le redini del match in mano e passano a condurre.

L’ultima mezz’ora di gara è di controllo per i locali, forti di un goal in più e della superiorità numerica, ma al 94′ arriva la beffa: Castaldo, difensore del Marcianise, tira al volo e sigla una rete capolavoro. 2-2 a meno di un minuto dal termine e doccia fredda per i nerostellati. Dopo cinque minuti di recupero, l’arbitro emette il triplice fischio. Termina al “P. Ianniello” con un risultato che ha del sorprendente e non pronosticabile. In dieci uomini la compagine casertana riesce a strappare un punto preziosissimo in ottica salvezza su un campo ostico come quello della Frattese che, dal canto suo invece, non riesce a portare a casa tre punti, che sembravano ormai cosa fatta. I nerostellati dovranno archiviare questo pareggio amaro e tornare a lavorare per preparare al meglio il big match contro il Calcio Pomigliano. La delicata trasferta contro i granata sarà fondamentale per tenere a debita distanza le inseguitrici e continuare a mettere pressione alle prime della classe. Nonostante il passaggio a vuoto, bisogna continuare a crederci poichè manca ancora molto prima della fine della regular season. Uniti si vince!

ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO-US MARCIANISE: 2-2 (parziali: 1-1; 1-1).

RETI: 23′ Allegretta G. su rig. (M), 37′ Grezio O. (F), 59′ Costanzo C. (F), 94′ Castaldo (M).

ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO (4-3-3): D’Agostino ’01; Sparano, Tommasini, Viglietti, Spavone ’01; Fontanarosa, Costanzo, Pappagoda ’00; Arario, Grezio, Varriale U. A disposizione: Evangelista ’01, Balzano, D’Abronzo, Oliva, Auriemma, Pepe ’01, Varriale V. ’01, Sperandeo, Costabile ’01.

US MARCIANISE: Martellone ’01, Pucino, Castaldo, Saginaro, Federico ’00, Maietta, Gallo, Colella, De Lucia ’02, Allegretta G., De Filippo. A disposizione: Palmiero, Esposito ’02, Delli Paoli ’01, D’Isanto ’00, Letizia ’01, Di Nuzzo ’02, Merola ’02, Allegretta P., Famiano. All. Cicala Giuseppe.

TERNA ARBITRALE: Direttore di gara: Nirintsalama T. Andriambelo dalla sezione di Roma 1. Gli assistenti: Riccardo Marcione dalla sezione di Nocera Inferiore e Pietro Ambrosino dalla sezione di Torre del Greco.

Sostituzioni:
64′ Delli Paoli per De Lucia (M)
74′ Balzano per Sparano (F)
76′ D’Isanto per Maietta (M)
78′ Sperandeo per Varriale (F)
90′ Auriemma per Fontanarosa (F)

Ammoniti: Colella (M), Sparano (F), De Filippo (M), Spavone (F), Castaldo (M), Sperandeo (F), Saginaro (M), Tommasini (F).

Espulsi: Colella (M), Palmiero (M).

Recupero: 3′ pt, 5′ st.