Tempo di lettura: 2 minuti

Europa League – Le parole del tecnico Rino Gattuso al termine della gara contro il Granada vinta per 2-1.

“Abbiamo preso un gol assurdo anche oggi. Hanno fatto un tiro, ci siamo fatti saltare e abbiamo preso gol. Non ricordo più altre azioni. Ormai è andata così ma dobbiamo essere orgogliosi di come l’abbiamo giocata.

Chi ci rappresenta deve farsi sentire un po’ di più. L’arbitraggio è stato scandaloso. Gli arbitri devono avere un po’ di rispetto. Hanno perso tanto tempo. Ci metto la mano sul fuoco che se una squadra italiana avesse giocato così si creerebbe una gran polemica. Non perché ho perso ma perché si è giocato troppo poco.

La squadra ha macinato gioco, abbiamo rischiato qualcosina in più nel secondo tempo rischiando anche l’1 contro 1 in difesa. Bisogna ritrovare le energie e viaggiare con l’entusiasmo. Dobbiamo recuperare i pezzi. La squadra deve stare tranquilla. La gente deve rompere le scatole al sottoscritto ma non ai giocatori.

Ghoulam oggi ha messo a disposizione grande qualità e grande impegno. In questo momento abbiamo bisogno di tutti. Questa è una di quelle squadre che chi entra dalla panchina fa sempre bene.

Mertens sta molto meglio delle ultime partite. La corsa è più fluida. Oggi abbiamo esagerato perché avrebbe dovuto giocare 10 o 15 minuti”.