Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Riprende a piccoli grandi passi la normalità nella Regione Campania, dove la fase 2 inizia con le dichiarazioni del Presidente De Luca che incita le attività allo smart working, ove possibile.

“Si raccomanda alle aziende e alle amministrazioni, pubbliche e private, il massimo ricorso allo smart working e, ove si renda necessaria la prestazione lavorativa in presenza, l’articolazione del lavoro con orari differenziati che favoriscano il distanziamento fisico riducendo il numero di presenze in contemporanea nel luogo di lavoro e impedendo assembramenti sia sui mezzi di trasporto sia in entrata e in uscita”.

Per cercare di sostenere la ripresa delle attività il Presidente permette: “flessibilità di orari, nonché il prolungamento dell’orario di apertura degli uffici e dei servizi, ovvero la rimodulazione dell’orari di lavoro anche in termini di maggiore flessibilità giornaliera e settimanale”.