Follia a Ischia, maxi rissa al bar: volano tavoli e sedie, coinvolti bambini

20071028 - ROMA - CRO - RISSA TRA ANTIFRANCHISTI E FEDELI USCITI DA CHIESA S. EUGENIO - Un momento della rissa scoppiata tra gli antifranchisti che manifestavano contro la beatificazione dei 498 martiri del XX secolo in Spagna, cerimonia in corso stamane al Vaticano, e i fedeli che uscivano al termine della messa dalla Chiesa di S. Eugenio in viale delle Belle Arti a Roma. MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA/BT / KLD
Tempo di lettura: 1 minuto

Ischia (Na) – Una maxi rissa che ha coinvolti uomini, donne e addirittura bambini è andata in scena nella notte tra domenica e lunedì a Ischia, isola molto frequentata sia dai turisti che soprattutto dai napoletani durante il mese di agosto. 

Attimi di follia si sono vissuti in piazzetta San Girolamo, nel comune di Ischia, dove oltre venti persone si sono affrontate a schiaffi, pugni e tirate di capelli oltre che sedie, tavoli e bottiglie presenti nei pressi di un bar della zona. Alla base della rissa ci sarebbero futili motivi non ancora resi noti dalle forze dell’ordine. 

Carabinieri e polizia sono arrivati sul posto poco dopo avviando le indagini del caso e acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza per risalire ai protagonisti della mega zuffa, allontanatisi poco prima incuranti dello spettacolo vergognoso offerto ai presenti, tra cui numerosi turisti. 

Nel corso della notte sono arrivati i primi provvedimenti con i carabinieri che hanno deferito in stato di libertà due uomini e una donna, tutti di origini napoletane, ritenuti responsabili della rissa. Proseguono le indagini per risalire agli altri protagonisti della notte di follia.