L’AcquaeSapone vince anche gara 4, Napoli dice addio al sogno scudetto

Tempo di lettura: 2 minuti

Scafati (Sa) – Il Napoli abbandona i sogni scudetto. Troppo forte l’AcquaeSapone per gli azzurri che in gara 4 vengono nuovamente sconfitti per 2-4 chiudendo la serie sul 3-1. Questa mattina, al Pala Mangano di Scafati gli azzurri hanno accarezzato, fino a sette minuti dal termine, gara 5 ma in appena un minuto e mezzo l’AeS ha ribaltato l’incontro grazie a uno Jonas devastante.

Rispetto a gara 3 sono gli abruzzesi a portarsi subito in vantaggio con una bella azione di De Oliveira che al terzo minuto batte Molitierno. La Lollo Caffè reagisce subito trovando il pari dopo appena due minuti con Jesulito. Il primo tempo non regala più reti ma le occasioni da ambo le parti fioccano; solo la bravura di Molitierno e Mammarella negano la gioia del gol agli avanti delle due compagini.

Nella ripresa pronti via e il Napoli passa in vantaggio con De Luca che sfrutta sul secondo palo il servizio di un compagno da una rimessa laterale: esplode il Pala Mangano. La partita si innervosisce e ne fanno le spese Murilo per gli abruzzesi e Molitierno per il Napoli, entrambi ammoniti. I nervi saltano anche al partenopeo Lonero che viene espulso dalla panchina. La gara sembra mettersi bene per gli azzurri ma la doccia fredda arriva tra il 12′ e il 13′ minuto quando l’Acqua e Sapone prende il largo: prima pareggia con Lukaian e poi in 20 secondi segna altre due reti con Jonas. La Lollo Caffè non ha più le forze fisiche e mentali per rimettere in carreggiata il match. In finale è l’Acqua e Sapone a raggiungere Pesaro ma la squadra di Marin  ha disputato una serie di tutto rispetto. 

Tabellino

Lollo Caffè Napoli – AcquaeSapone Unigross: 2-4  5′ p.t De Oliveira (AS), 7′ p.t Jesulito (N), 4′ s.t. De Luca (N), 12′ Lukaian (AS), 13’28” e 13’42” Jonas (AS)

LOLLO CAFFE’ NAPOLI: Molitierno, De Luca, Duarte, Jelovcic, Chano, Dimas, Mancha, Jesulito, Cesaroni, Rubio, Orefice, Amirante, Mennella, Bellobuono. All. Marin.

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ercolessi, Lima, Patricelli, Cuzzolino, Murilo, Calderolli, Lukaian, De Oliveira, Fior, Casassa, Coco Wellington, Avellino, Jonas. All. Pérez.

ARBITRI: Di Resta (Roma 2), Sgueglia, (Civitavecchia), Iannone (Nocera Inferiore), crono Minichini (Ercolano).