Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Le prime parole di Gennaro Gattuso da allenatore del Napoli. Dopo aver già diretto il primo allenamento con la squadra oggi pomeriggio, post incontro col presidente De Laurentis, che ha voluto assistere di persona all’allenamento. Oggi alle 18 la presentazione alla stampa dalla sede del Napoli di Castel Volturno (Ce).

Prima dell’intervento di ringhio De Laurentis ci ha tenuto a salutare Carlo Ancelotti.

Mi sembra doveroso ringraziare Ancelotti, rimango suo amico, tra noi un rapporto limpido e sincero. Dispiace aver letto di dissapori tra di noi, mi spiace che le cose siano andate così”. 

Per Gattuso, invece, il presidente commenta – “Ringhio non ha bisogno di presentazioni, ma ha bisogno di sollecitazioni. Ora sta a voi sottoporlo al tiro al bersaglio positivo”.

La prima domanda che viene fatta al neo mister azzurro è sul perché abbia scelto il Napoli.

Perché il Napoli negli ultimi 10 anni è una grande società – racconta Gattuso – anche se ora non attraversa un buon periodo in campionato, è una squadra che mi piace e tutti i giocatori sono funzionali con il mio calcio”.

Quando hai visto il presidente per la prima volta?

La prima volta che ho visto il presidente – continua Gattuso – è stata domenica, una giornata di pazzi, dal momento che non mi dovevo far vedere”.

Queste le primissime parole di Gennaro Gattuso da allenatore del Napoli.