Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Alle ore 9 di questa mattina gli assessori Clemente e De Majo insieme al Prefetto di Napoli, Marco Valentini hanno deposto una corona di fiori nel popoloso borgo degli orefici per omaggiare Luciana Pacifici, la piccola napoletana deportata a soli otto mesi dai nazisti.
L’omaggio si è tenuto proprio nella via che dallo scorso anno porta il nome della giovanissima napoletana.

Oggi – ha scritto invece su Twitter il primo cittadino, Luigi De Magistris – è la giornata della memoria, per non dimenticare gli orrori del Novecento, in particolare la Shoah. Gli esseri umani possono distruggere e possono salvare, la memoria degli orrori serve anche per poter scegliere da che parte andare nel cammino della vita“.