Tempo di lettura: < 1 minuto

Giugliano in Campania (Na) – Voti di scambio a Giugliano. È questa l’accusa e la denuncia del candidato sindaco Giuseppe Pietro Maisto che, nella giornata di ieri, si è recato in via Pigna per votare e, assieme ad altri passanti, ha notato movimenti sospetti.

Due persone all’interno di un parcheggio sarebbero state protagoniste di una compravendita di voti, in Via Pigna, nei pressi di una scuola sede elettorale. Qui alcuni passanti hanno denunciato l’illecito agli agenti della polizia municipale che avrebbero risposto di non poter intervenire in quanto l’episodio è di competenza della polizia di stato.

Il candidato Maisto, dunque, si è successivamente recato al commissariato per sporgere denuncia di quanto successo e, nel frattempo, i due soggetti si sono dati alla fuga.

Uno dei due, però, è stato intercettato dalle forze dell’ordine e fermato, all’interno della sua auto è stato trovato materiale elettorale.