Tempo di lettura: < 1 minuto

Giugliano (Na) – Sfiducia per il sindaco Antonio Poziello, in carica da cinque anni dopo l’elezione con uno schieramento di liste civiche. Il primo cittadino è stato sfiduciato da diciannove consiglieri comunali che hanno firmato le loro dimissioni davanti ad un notaio di Pozzuoli. Dimissioni sottoscritte da diciotto consiglieri di opposizione, a cui si è aggiunto un altro della maggioranza. 

Una sfiducia, quella per Poziello, che arriva a distanza di pochi mesi dal voto. A Giugliano infatti le nuove elezioni si terranno in primavera. L’ormai ex sindaco non ha ancora rilasciato dichiarazioni in merito: non è da escludere una sua eventuale ricandidatura immediata.