Tempo di lettura: < 1 minuto

Giugliano (Na) – Ha forzato un cancello, preteso rapporto sessuale e al rifiuto preso a martellate la porta dell’abitazione dove vive una suo conoscenza. Non contento, ha poi rubato oggetti da un giardino.

E’ quanto accaduto a Giugliano, comune a nord di Napoli, deve i carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato per furto aggravato, violenza privata e danneggiamento A.S. 58enne napoletano già noto agli archivi di polizia. L’uomo, incassato pretendeva di consumare un rapporto sessuale con una sua amica ma dopo il rifiuto di quest’ultima ha perso le staffe prendendo a martellate la porta di ingresso e rubando successivamente una mini moto e alcuni attrezzi che la donna conservava in giardino.

La vittima nel frattempo ha contattato i carabinieri che hanno bloccato l’uomo mentre caricava nel cofano della sua auto le cose appena trafugate. Arrestato, è stato poi sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.