- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Aveva solo 17 anni Arcangelo Riposo, ma era già una promessa del teatro. Un tragico incidente in scooter lo ha ucciso oggi pomeriggio, a San Giuseppe Vesuviano. E ora i carabinieri indagano sulla dinamica del sinistro mortale, per appurare eventuali responsabilità di terzi. Un destino inaccettabile, quello di Arcangelo. Appena 5 giorni fa si era diplomato attore, primo traguardo di una gavetta cominciata prestissimo. Iniziò a calcare le scene soli 8 anni con l’Accademia Vesuviana di Teatro, dove rimase tre anni. In seguito, superando un provino, entrò nella compagnia del nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli. Trascorso un altro triennio, l’approdo all’Actors lab del Vomero, dove ha conseguito il diploma. L’avvenimento è stato celebrato con orgoglio dal padre, sui social. “Oggi 24 maggio 2024 – si legge -Data che rimarrà impressa. Poiché il giorno del Diploma di ATTORE. Sono passati anni di impegno, studio, passione e duro lavoro Anche se troppo giovane la tua dedizione é l’amore per la recitazione ti hanno portato a raggiungere questo incredibile traguardo”. 
Arcangelo Riposo