Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Qualità, passo e senso del gol: gli esterni del Napoli sono un buon mix di tutte queste imprescindibili variabili per i giocatori moderni. Parliamo di Politano, Insigne e Lozano, i fantastici tre del reparto offensivo, perfetti sia per il 4-2-3-1 che per il 4-3-3, i due sistemi di gioco utilizzati in questa stagione da Gattuso. L’incidenza dei gol degli esterni di attacco del Napoli è una delle più alte d’Europa. Il numero di gol siglati in stagione dai tre sopra citati è realmente significativo: trentacinque reti.  

Insigne 17 gol, Lozano e Politano 9 e come scrive ‘La Gazzetta dello Sport’, solo il Liverpool ha realizzato complessivamente un gol in più grazie ai 20 dell’egiziano Salah e agli 8 rispettivamente del senegalese Mané e del portoghese Diogo Jota. Azzurri meglio anche del Manchester City. “Vale a dire il meglio che si vede attualmente in Europa – scrive la rosea – . Certo, sono differenti i sistemi di gioco, così come lo sviluppo dello stesso. Ma non c’è dubbio che quando la proiezione della squadra porta vicino alla porta i propri esterni, significa che parliamo di una squadra che sa proporre un calcio moderno, avvolgente”.