Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “Napoli riparte dal mare” e il Comune decide di intervenire concretamente per migliorare alcune spiagge napoletane.

La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco de Magistris, ha approvato una delibera con la quale viene sancito, ai sensi dell’articolo 15 della L.241/1990, l’accordo di collaborazione tra il Comune di Napoli e l’Autorità portuale per la concessione demaniale all’Amministrazione di Palazzo San Giacomo di alcuni arenili cittadini come le spiagge di San Giovanni a Teduccio, Rotonda Diaz, Largo Sermoneta e la spiaggia delle Monache.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessorato alle pari opportunità, salute con delega al mare perché con questo atto prosegue il percorso già tracciato lo scorso maggio con la delibera “Napoli riparte del mare”, cioè quello di considerare il mare come bene comune, e perché, oltre alla libera e gratuita fruizione e l’utilizzo per finalità istituzionali degli arenili, saranno anche previsti interventi migliorativi su alcune di queste spiagge.