Juve Stabia, Manniello: “Ora tanti pronti a salire sul carro dei vincitori”

Tempo di lettura: 1 minuto

Abbraccia la moglie e si abbandona insieme a lei alle lacrime, Franco Manniello, presidente della Juve Stabia al termine della gara vittoriosa con la Vibonese, che sancisce il ritorno in B delle “Vespe” dopo quattro anni. “Ora sono in tanti pronti a salire sul carro del vincitore – dice poi polemicamente – ma la vittoria è tutta dei ragazzi e non dimentico i ‘leoni da tastiera’ che nel 2014 hanno massacrato me e la mia famiglia e sono gli stessi che hanno fatto perdere a questa città le acque termali, con le 28 sorgenti”. “Chi, ad inizio campionato, ci dava al quarto o quinto posto, non ha capito nulla. All’ inizio abbiamo avuto episodi favorevoli, ma non ho mai pensato di perdere”.”Ora è Pasqua – ha concluso il presidente- e non dirò altro,ma parlerò dopo il 5 Maggio”.