Tempo di lettura: 2 minuti

Castellammare di Stabia (Na) – Vince la noia tra Juve Stabia e Campobasso. Al termine di una partita che non verrà certamente ricordata come una delle più belle, le vespe impattano contro i lupi al “Romeo Menti”, ottenendo un solo punto. La formazione di Walter Alfredo Novellino deve dunque accontentarsi, perché nell’arco di novanta soporiferi minuti non è riuscita a superare Raccichini. Dopo la vittoria sulla Vibonese, le vespe sono costrette nuovamente a rallentare, conservando l’imbattibilità in campionato. Una magra consolazione per Tonucci e compagni che, in attesa dei risultati altrui, dovranno prepararsi al meglio a un tour de force che li porterà a giocare sul campo del Foggia, su quello del Latina e in casa contro il Palermo nell’arco di soli dieci giorni.

Juve Stabia-Campobasso 0-0

Juve Stabia: Sarri, Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo, Altobelli (46’ Berardocco), Davi’, Bentivegna, Schiavi (46’ Stoppa), Panico (61’ Scaccabarozzi), Della Pietra (53’ Evacuo). A disp.: Russo, Pozzer, Squizzato, Lipari, Troest, Cinaglia, Esposito. All.: Novellino

Campobasso: Raccichini, Sbardella, Vanzan, Menna, Dalmazzi, Bontà, Rossetti (85’ Pace), Di Francesco (64’ Emmausso), Tenkorang (85’ Giunta), Candellori, Vitali. A disp.: Zamarion, Coco, Nacci, Martino, De Biase, Ciocca, Liguori, Magri. All.: Cudini

Arbitro: Simone Galipó di Firenze

Assistenti: Federico Pragliola di Terni e Tiziana Trasciatti di Foligno

Ammoniti: 15’ Bontà (C), 25’ Sbardella (C), 94’ Pace (C)