Juve Stabia, tonfo interno all’esordio casalingo: al “Menti” passa il Pisa

Tempo di lettura: 2 minuti

Castellammare di Stabia (Na)- Vittoria del Pisa per due reti a zero in casa della Juve Stabia: una rete per tempo per gli ospiti che sbloccano con Gucher nella prima frazione e raddoppiano con Marconi nella ripresa. Pisa che chiude in 10 per l’espulsione di Benedetti. Parte forte, il Pisa: Minesso crossa al centro dell’area, la palla deviata schizza in porta, ma Branduani fa buona guardia e devia sulla traversa. La Juve Stabia risponde con Di Gennaro, che poco prima del quarto d’ora si vede annullare un gol regolare. L’equilibrio generale viene spezzato al 32′ da Gucher, che con un destro secco su punizione non lascia scampo a Branduani: 1-0 per i nerazzurri. Prima del duplice fischio, due occasioni per parte infiammano il Menti: prima Marconi, su cross di Lisi, si fa parare il tiro da Branduani, poi Di Gennaro, col mancino, manda la sfera di poco sopra la traversa. Nella ripresa, arriva il raddoppio del Pisa al 25′: tiro-cross di Lisi, Marconi corregge la traiettoria in rete, 0-2. Il Pisa però poco dopo resta in inferiorità numerica: Benedetti rimedia alla mezzora il secondo giallo del proprio incontro e lascia anzitempo la contesa. E la Juve Stabia cerca di approfittarne immediatamente con Vitiello, senza fortuna. Al 42′ a provarci è Carlini, di testa, ma le vespe non riescono a trovare la via della porta.

Juve Stabia-Pisa 0-2

Reti: 32′ Gucher, 69′ Marconi

Juve Stabia (3-4-2-1): Branduani; Vitiello, Troest, Tonucci; Germoni, Addae (46′ Rossi), Calò, Mallamo; Elia (68′ Carlini), Di Gennaro (73′ Canotto); Cissè. A disp. Esposito, Russo, Lia, Ricci, Boateng, Melara, Todisco, Mezavilla, Calvano. All. Caserta

Pisa (3-5-2): Gori; Aya, De Vitis, Benedetti; Lisi, Minesso (53′ Belli); Gucher, Verna, Marin (63′ Siega); Masucci (68′ Asencio), Marconi. A disp: D’Egidio, Perilli, Birindelli, Izzillo, Di Quinzio, Meroni, Giani, Pinato, Fischer. All. D’Angelo

Arbitro: Serra di Torino