Tempo di lettura: 2 minuti

Castellammare di Stabia (Na) – Il ritorno alla vittoria per la Juve Stabia è di quelli dolci, perchè il successo arriva nello scontro diretto col Trapani che vale la fuga. Vespe che vincono per due a zero grazie alle reti di Carlini e Canotto in un Menti stracolmo di gioia per un obiettivo che torna ad avvicinarsi sensibilmente. La formazione di Caserta ricaccia alle spalle l’avversaria e ora ha quattro punti da difendere da qui alla fine della stagione. La sfida si apre con la prima occasione dei siciliani che arriva al 22′. Marzorati e Branduani non si capiscono e per poco non ne approfitta Nzola. Passano 5′ e la Juve Stabia va in gol con Canotto ma è l’arbitro a stoppare tutto per fuorigioco, annullando la segnatura. Col passare del tempo i campani prendono campo e diventano sempre più pericolosi come in occasione della punizione di Calò che coglie la traversa. Nonostante tutto, il punteggio non cambia nella prima parte della sfida. Ripresa con le vespe ancora più motivate e al 20′ arriva la rete del vantaggio grazie al cross che libera Carlini alla battuta vincente. Il Trapani si getta all’attacco, ma presta il fianco alle ripartenze stabiesi e puntuale arriva la rete del raddoppio con canotto che salta due avversari e mette la sfera alle spalle di Dini. Gara chiusa, inizia la festa grande della Juve Stabia che sente profumo di Serie B.

JUVE STABIA – TRAPANI 2-0

JUVE STABIA: Branduani, Melara (42’ s.t. Di Roberto), Marzorati, Troest, Germoni, Caló (38’ s.t. Vicente), Mastalli, Carlini, Elia (42’ s.t. Viola), Paponi (35’ s.t. Schiavi), Canotto (35’ s.t. Torromino). A disp: Venditti, Ferrazzo, El Ouazni, Castellano, Dumancic, Sinani, Lionetti. All. Fabio Caserta. 

TRAPANI: Dini, Costa Ferreira, Taugordeau, Scognamillo, Lomolino (12’ s.t. Ramos), Toscano, Corapi (38’ s.t Joao Silva), Aloi (25’ s.t. Fedato), Nzola, Evacuo, Ferretti (12’ s.t. Tulli). A disp: Cavalli, Ferrara, Mulé, Mastaj, Fedato, Franco. All. Vincenzo Italiano.

ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza

ASSISTENTI: Alessio Berti di Prato e Nicola Mariottini di Arezzo

MARCATORI: 20’ s.t. Carlini; 30’ s.t Canotto (JS) 

foto tratta dal sito ufficiale della Juve Stabia