Tempo di lettura: < 1 minuto

Si ferma al secondo turno l’avventura play off della Juve Stabia. Gli uomini di Pasquale Padalino vengono sconfitti 2-0 dal Palermo al Romeo Menti e devono dire addio ai loro sogni di promozione in serie B. I rosanero passano in vantaggio già dopo 18 minuti con Valente, che sfrutta l’assist di Kanoutè e batte di testa Farroni. Il raddoppio è storia del 66′ quando Saraniti, anche lui di testa ma su cross di Valente, mette in ghiaccio la qualificazione. Epilogo amaro per le vespe, condannate a un altro anno di C. Per il Palermo invece l’avventura prosegue.