Tempo di lettura: < 1 minuto

Appena compiuti i 30 anni il gigantesco difensore azzurro Kalidou Koulibaly si è voluto fare un regalo donando medicine e ambulanze al suo paese natio, il Senegal. Un gesto che mostra ancora una volta il grande cuore di questo ragazzo d’oro.

Come tanti altri suoi colleghi provenienti da paesi meno fortunati anche lui cerca di tendere la mano al suo territorio di origine. Il Senegal ha bisogno di aiuti e Koulibaly nel suo “piccolo” lo sta facendo nella maniera giusta.

Nei giorni scorsi aveva danzato con dei bambini per farli divertire e divertendosi a sua volta. Questa volta però si è superato. Ha fatto partire da Napoli, e con direzione Senegal, una nave piena di medicine, due ambulanze, camici e mascherine. questo è il calcio che ci piace.