Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – La Polizia di Stato, nell’ambito dei controlli volti a contrastare il dilagante fenomeno dello spaccio di droga, particolarmente intensificati nel fine settimana, ove vi è una richiesta maggiore da parte di giovani assuntori, ha bloccato due persone trovate in possesso di un panetto di hashish. Gli agenti del Commissariato di P.S. “Torre del Greco”, nella serata di ieri, infatti, hanno notato un’autovettura Fiat Panda, a bordo della quale vi erano due giovani. Nel procedere ad un controllo, i giovani, discesi dall’auto, si sono mostrati, sin da subito, piuttosto agitati, tanto da provare, vanamente, ad allontanarsi in direzioni opposte. I poliziotti hanno esteso il controllo anche all’autovettura accorgendosi che, nel vano ove è ubicata la leva del cambio, vi era un pacchetto avvolto da carta cellophane, all’interno del quale era custodito un panetto di hashish contrassegnato da numeri: 2017. Il conducente, trovato in possesso della somma di €.100, suddivisa in banconote di vario taglio e monete, nonché proprietario dell’autovettura, Vincenzo Lara, 32enne pregiudicato di Ercolano, è stato arrestato, mentre il passeggero V.R. 24enne, anch’egli di Ercolano, è stato denunciato in stato di libertà. Entrambi dovranno rispondere del reato, in concorso tra loro, di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’autovettura sulla quale viaggiavano è stata sequestrata. Lara è stato condotto alle camere di sicurezza della Questura, in attesa d’essere giudicato, nella mattinata di domani, con rito per direttissima.