Tempo di lettura: 3 minuti

Il Napoli ringrazia super Osimhen che con una doppietta regala alla sua squadra un pareggio che, con il Leicester in vantaggio per 2-0 a venti minuti dalla fine sembrava ormai un risultato irraggiungibile. Eppure alla squadra di Spalletti rimangono tanti rimpianti perché sono proprio gli azzurri a dominare in lungo e in largo per tutta la gara, raccogliendo alla fine molto di meno di quanto avrebbero meritato. 

LE PAGELLE DEL NAPOLI

Ospina 6: Il colombiano incolpevole sui due gol, ma è sempre attento soprattutto nelle uscite. Si dimostra in buona forma.

Malcuit 5,5: Impreciso sotto porta quando ha una palla buona per far male ma la spreca malamente. In difesa non è sicuro in alcuni frangenti del match. Non chiude bene sul raddoppio degli inglesi Dal 38′ st Juan Jesus sv.

Rrrahmani 6:  Impacciato in un paio di occasioni ma finisce il match in crescendo.

Koulibaly 7: La sua fisicità evita guai maggiori al Napoli. Prova anche a dare una mano in fase di impostazione. Leader difensivo. Anima azzurra.

Di Lorenzo 6: Sul gol che sblocca la partita sbaglia il movimento difensivo. E’ adattato a sinistra e soffre molto sul suo lato.

Fabian Ruiz 6,5: Parte contratto ma cresce con il passare dei minuti. La sua qualità non è in discussione, gli manca un pizzico di lucidità per essere perfetto.

Anguissa 6: I Buona la gara del mediano azzurro, bravo ad eludere il pressing avversario in fase d’impostazione. Meno rapido in fase di riconquista, ma è comprensibile visto la condizione fisica non ancora ottimale. Dal 38′ st Petagna sv.

Lozano 5,5: Non indimenticabile la partita dell’esterno italiano, che non riesce ad accendersi nelle poche occasioni avute e non aiuta i compagni in fase di riconquista.  Dal 18′ st Politano 6: Qualità e dribbling, ci mette tanta sostanza.

Zielinski 5: Si divora la palla del possibile pareggio. Cerca in ogni modo di portare scompiglio nella difesa del Leicester ma va ad intermittenza (18′ st Elmas 6,5: porta idee e vivacità).

Insigne 6: Cerca spesso il suo famoso tiro a giro ma pecca di precisione. Prestazione generosa ma, da uno come lui, ci si aspetta molto di più. Dal 29′ st Ounas 6,5: un paio di sgroppate importanti, sempre attivo.

Osimhen 8: Grande personalità, corsa fluida e costante. Diventa l’eroe della serata con una doppietta d’autore. Potenzialità infinite.

Spalletti 6,5: La squadra, dopo un avvio contratto, si sblocca e gioca con voglia e determinazione. Pareggio più che meritato. Cambi azzeccati.