Maggio dei Libri nell’isola di Capri, edizioni 2000diciassette presenta la scrittrice Cira Scoppa

Tempo di lettura: 2 minuti

Capri (Na) – “ Viola”, il romanzo a sfondo musicale della cantante lirica, soprano, anacaprese, Cira Scoppa, sarà presentato a Capri nell’ambito della manifestazione: “Il Maggio dei Libri”. E’ la storia di un violinista di grande successo che si ritrova, improvvisamente, a fare i conti con un destino alquanto diverso, rispetto a quello da lui progettato  e  ben sperato. Il romanzo è pregno di resiliente vita vera  d’artista ed interseca tratti umoristici e vivaci a quelli realistici e meditativi. Edito dalla casa editrice sannita 2000diciassette, che in soli due anni ha innestato quasi quaranta titoli, su tutto il territorio italiano, ma anche oltreoceano, è l’ennesima scommessa su un prodotto culturale campano, che il gruppo editoriale si propone. La Direttrice Editoriale, Maria Pia Selvaggio, così definisce il romanzo: “Viola”, un musicista, e la sua passione per la musica, che lo porterà alla fame ed all’isolamento voluto; la vita di un clochard in una prosa che è più di un esercizio di volteggio, che ha una propria arte da equilibrista, che insegna, (grazie a delle anticipazioni a delle evoluzioni sociali a delle sensibilizzazioni meditabonde), ad un’umanità con innegabili tracce di fragilità, di solitudine, di stanchezza, quale sia la vera essenza della vita. In uno scenario sempre duramente e giustamente denunziato dall’opera dell’autrice, fatto di forma ed ipocrisia, emerge questa volta il paradosso: un invisibile, un senza fissa dimora, un uomo ombra e la sua melodia. Stilisticamente “Viola” appartiene a quella maniera tesa ed ornata del racconto classico, discreto fino all’eccesso, ugualmente espressionista e fatalmente verista. Una forma di confessione naturale e necessaria, uno sforzo legittimo per non perdere nulla della complessità di un’emozione e del suo fervore. Leggerlo significa non perdere l’occasione di modulare pensieri e riflessioni autentici.”

Sarà presentato ufficialmente Sabato 18 maggio, ore 18.00, presso la sala multimediale M. Cacace di Anacapri . L’incontro con l’autrice sarà curato dall’ Associazione  Culturale “Emporium Capri”, di Manuela Schiano e Bruno Flavio, fondatori  di  Capri Studium , Nepenthe e Polis. Avrà il patrocinio dei Comuni  di Anacapri, Capri, Marina di Capri e Comune De Faucogney et la Mer.  

Interverranno:

 Manuela Schiano (Docente)

 Luciano Garofano (Giornalista)

Morone Teresa (blogger)

Maria Pia Selvaggio (Direttore editoriale 2000diciassette edizioni).

Cira Scoppa (l’autrice).

La parte artistica sarà affidata all’attore, musicista: Giuseppe Di Palma.