Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stato consegnato questa mattina, alla stazione di Montesanto, il primo dei dodici treni che circolerà sulla linea Cumana, a Napoli. Presente all’inaugurazione il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha definito la consegna del nuovo convoglio come “un primo passo verso un rinnovamento generale: sia di mezzi su ferro che su gomma e di riorganizzazione di tutto il trasporto pubblico locale”.

“Nell’arco di 10 mesi  – ha dichiara il governatore – cambieremo o tutti i treni che sono in
servizio su questa linea. Molto spesso si creano rallentamenti, salti di fermate, perché abbiamo soltanto dieci e, in alcuni casi, ne servono il doppio. Il primo sarà in circolazione tra 10 giorni, nei prossimi 10 mesi completiamo il rinnovo del parco treni. I mezzi prodotti hanno anche salvato la ex Firema, realtà industriale del nostro territorio che era entrata in crisi e che si è salvata grazie alla nuova produzione”.

Alla stazione di Montesanto, a settembre, partiranno i lavori con la riattivazione della scala mobile e la creazione di una banchina per i disabili. Ci sarà un sistema di agganci per la carrozzina al treno e un
citofono con il quale si potrà contattare direttamente il macchinista per eventuali problemi.
avevamo nel nostro territorio».