Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Oltre 300 persone a Taverna del Re per l’evento organizzato dai comitati, con Stop Biocidio in testa, verso la costruzione di un polo ambientalista alle prossime regionali. Spunta tra i partecipanti, come anticipato da Anteprima 24, anche la parlamentare Paola Nugnes ex storica attivista della prima ora del M5S. All’appello e alla futura lista che vede in prima linea comitati, associazioni e centri sociali tra cui Insurgencia, hanno risposto anche Sinistra italiana, Rifondazione e Comunisti italiani. L’evento appena cominciato si tiene in un luogo simbolo delle ecoballe e del disastro ambientale. Luogo scelto dai comitati per sottolineare la necessità di una politica che metta al centro il tema e la sfida ambientale. Ma anche il fallimento del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca.