Tempo di lettura: < 1 minuto

Lutto nel mondo del calcio. L’ex giocatore di Juve Stabia e Nocerina, Giuseppe Rizza, si è spento all’età di 33 anni a causa di un aneurisma cerebrale. Rizza era ricoverato da un mese presso l’ospedale di Cannizzaro di Catania, si era risvegliato dal coma lo scorso 22 giugno ma la scorsa settimana ha avuto un malore e un’improvvisa emorragia cerebrale. Tanti i messaggi di cordoglio provenienti dal mondo del calcio, tra i quali spiccano quelli di Giorgio Chiellini e Gianluigi Buffon. “Stanotte ci ha lasciato Giuseppe Rizza, alla sua famiglia va tutto il mio cordoglio e la mia vicinanza”, ha scritto il numero uno. “Ciao Peppino, ci mancherai”, ha invece postato Chiellini. In carriera Rizza – oltre che con Juve Stabia (2007/2008 e 2010/2011) e Nocerina (2012/13 e 2013/14) – aveva giocato con Rosolini, Livorno, Arezzo e Pergocrema. La sua ultima squadra è stata la Rinascita Retina, squadra siciliana di Prima Categoria.