Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli dice no: Costa non passa. Il M5S partenopeo rompe l’asse con Roberto Fico e boccia l’ipotesi di Sergio Costa candidato alla presidenza della Regione Campania. A guidare il fronte del no è Matteo Brambilla, consigliere comunale e candidato sindaco dei Cinque stelle contro Luigi de Magistris. In un lunghissimo post si scaglia contro Valeria Ciarambino e i vertici dei Cinque stelle: “Bene, se Costa è il candidato del movimento 5 stelle, contesto il metodo antidemocratico che ha portato a questa scelta non condivisa, ma se andassimo da soli, sarebbe comunque un segnale nella direzione indicata alla assemblea regionale.
Altrimenti se diventa uno “specchietto per le allodole” o un paravento dietro il quale si insinueranno i vari demagogistris e pecorari scani, allora ANCHE NO GRAZIE, e senza rancore, ognuno per la sua strada, perchè non mi sentirei più “unico e diverso”. Post che raccoglie la benedizione di Maria Muscarà, consigliere regionale del M5S: “Eccellente”.